board icn-card check download facebook globe linkedin links links1 login mail paper pfeil pfeil_dropdown icn-phone print rechts rechts1 schluessel suche telefon twitter x xing youtube Information Outlook / Mail Google+
 

Chiama il nostro Servizio Clienti:

+39 051 4389 330
(lun-ven 9.00 – 13.00/ 14.00 – 18.00)

Scrivi al nostro Servizio Clienti:

italy@airplus.com
To top
Persone al desk dell'hotel

Come sarà l'hotel del futuro

Come sarà l’hotel del futuro? Dovrà offrire strutture e soluzioni hi-tech, a partire dai sistemi di accettazione e di pagamento.

Milano, 05/12/2015

Gli elementi chiave del futuro dell’hotel per i viaggi d’affari dovranno avere una forte componente tecnologica: wi-fi gratuito, clouding e smart device, ma con un occhio al fattore umano, come emerge dalla ricerca “Trendsetting 4.0: le frontiere dell’hotellerie per il business travel”.

Nella cornice di #BTO2015 di Firenze, l’evento più innovativo per capire come la rivoluzione digitale sta cambiando il settore del turismo, AirPlus International e HRS - in collaborazione con Diciottofebbraio Srl - hanno tracciato gli scenari dell’hotellerie italiana per comprendere cosa c’è nel futuro degli alberghi e quali servizi essi dovranno offrire per soddisfare le aziende e gli utenti; temi questi oggetto della presentazione della ricerca realizzata da HRS “Trendsetting 4.0: le frontiere dell’hotellerie per il business travel”.

L’indagine, condotta su due campioni – imprese e hotel – ha esplorato l’attuale stato dell’arte del servizio di hotellerie italiano e i desiderata da parte dei clienti business.

E’ emerso che gli elementi chiave del futuro degli hotel saranno sempre più caratterizzati da una forte componente tecnologica per andare incontro ai desideri dei business traveller che dal loro soggiorno richiedono soluzioni di domotica 4.0, wi-fi gratuito, clouding e smart device che facilitino le procedure di accettazione e pagamento. Ma, allo stesso tempo, le tecnologie non devono andare a discapito del fattore umano, a cui i viaggiatori (89% degli intervistati) attribuiscono un valore di importanza compreso tra 7 e 10.

I desiderata dei travel manager

Il 96% di loro mette al primo posto l’introduzione di sistemi automatizzati, gestiti preferibilmente tramite app, per velocizzare le procedure di check-in e check-out e l’accesso alle stanze. In particolare i viaggiatori chiedono di poter usufruire di un’interfaccia user friendly che permetta tramite smartphone e in pochi click la registrazione e la gestione dei pagamenti.

E’ proprio in questo ambito che AirPlus ha messo a punto Mobile A.I.D.A., una app scaricabile gratuitamente dall’App Store di Apple o da Google Play, che permette al viaggiatore in trasferta la generazione automatica di carte di credito virtuali MasterCard sui propri dispositivi mobile (smartphone o tablet) per il pagamento delle spese dell’hotel. La soluzione Mobile A.I.D.A. permette la gestione delle spese di viaggio attraverso un unico contro centralizzato, AirPlus Company Account, integrando così in un unico flusso dati tutte voci di spesa, dalla prenotazione al pagamento e alla rendicontazione, addebitandole direttamente sul conto corrente aziendale.

Anche la domotica e quindi il comfort automatizzato all’interno della singola camera, è un aspetto che comincia a essere visto con interesse dai travel manager a cui attribuiscono un’importanza di 7,69 in una scala da 1 a 9.

Riguardo, invece, l’attuale situazione alberghiera, se hotel e imprese concordano su alcuni elementi imprescindibili per un servizio di qualità, come il wi-fi gratuito (indicato come l’elemento più importante dal 60% delle aziende e dall’88% dei gestori di hotel), l’accessibilità dell’hotel dalle vie di comunicazione principali è un fattore importante più per gli hotel (50% dei gestori) che per i business traveller (31%) che invece indicano come elemento importante la vicinanza dell’albergo al luogo di lavoro (56%).

Ma c’è anche l’Hotel Solution Provider del futuro

La ricerca ha, inoltre, indagato le aspettative che le aziende hanno nei confronti degli Hotel Solution Provider evidenziando una tendenza alla consumerizzazione dei processi attraverso servizi e strumenti di facile utilizzo, flessibili e che supportino le policy della propria azienda. A tale proposito le aziende intervistate hanno attribuito un valore compreso tra 7 e 9 all’esigenza di disporre di “soluzioni e sistemi di pagamento alternativi rispetto alle carte di credito, attraverso lo sfruttamento di nuove tecnologie”.

Per soluzioni e sistemi di pagamento alternativi si intendono principalmente le Virtual Credit Card che, secondo il 53% delle aziende intervistate da PhoCusWright riducono i rischi di frodi e per il 33% si integrano facilmente in piattaforme e GDS; sono, invece, il segno di un fornitore accreditato che offre una gamma completa di soluzioni di pagamento per il 30%.

Per gli hotel, inoltre, le VCC riducono il rischio di contestazioni e garantiscono certezza e velocità del pagamento.

AirPlus risponde a queste esigenze con la funzionalità A.I.D.A. che genera VCC che si avvalgono del circuito MasterCard: sono carte di credito single use per le quali è possibile definire il limite di spesa, un plafond, la scadenza e i fornitori a cui limitarle.

La soluzione integrata di AirPlus e HRS

La soluzione di pagamento AirPlus è completamente integrata nel sistema “Global Payment” di HRS e offre una modalità di pagamento centralizzato per le prenotazioni alberghiere in tutto il mondo.

Se un cliente Corporate sceglie la soluzione “Global Payment”, per ogni prenotazione effettuata tramite il portale riservato ai clienti aziendali HRS il sistema genererà e invierà automaticamente all’hotel prenotato una carta di credito virtuale MasterCard. Essa garantirà un migliore controllo delle travel policy aziendali e offrirà al Travel Manager diverse nuove possibilità di controllo determinando quali servizi saranno coperti dalle spese di viaggio aziendali (ad esempio la prima colazione, il wi-fi o il parcheggio). Allo stesso tempo, la carta di credito virtuale agisce come garanzia di pagamento per l'hotel in caso di check-in in ritardo.

Tutte le spese alberghiere vengono, infine, direttamente addebitate sul conto centralizzato AirPlus dopo il check-out.

To top

Diritti sull'immagine

Cambia